cerca nel sito
Sei in: home » notizie e comunicati

NOTIZIE E COMUNICATI

ESPERIENZE RETRIBUITE ALL’ESTERO PER 9 NEO-IMPRENDITORI
ESPERIENZE RETRIBUITE ALL’ESTERO PER 9 NEO-IMPRENDITORI
pubblicata il 31/05/2018

I neo-imprenditori o aspiranti tali possono svolgere un’esperienza in azienda all’estero da 1 a 6 mesi con spese a carico del programma Erasmus for Young Entrepeneurs – EYE, www.erasmus-entrepreneurs.eu. Lo prevede il progetto “SEE P” di cui è partner Provincia di Livorno Sviluppo e capofila la società tedesca CIT - Centrum für Innovation und Technologie GmbH, con altre organizzazioni di 6 paesi europei. Erasmus for Young Entrepeneurs è un programma dedicato ai neo imprenditori o aspiranti tali, per dare loro  l'opportunità di innovare ed ampliare la visione ed il raggio di azione della propria azienda attraverso uno scambio di esperienze e di progetti fra imprenditori. EYE infatti seleziona sia neoimprenditori (NE - New Entrepeneur, - con aziende costituite da meno di tre anni) che imprenditori o aziende ospitanti (HE - Host Entrepeneur, con minimo 3 anni di esperienza) per accogliere i neoimprenditori provenienti da altri paesi europei, favorendo scambi basati su un accordo di programma concordato. Gli aspiranti o neo imprenditori devono risiedere in un paese europeo o partecipante, essere in procinto di avviare un’impresa basandosi su un piano aziendale o un progetto concreto, oppure avere iniziato l’attività imprenditoriale da meno di 3 anni, oppure avere un progetto concreto o un’idea imprenditoriale declinata in un business plan. E’ richiesta una forte motivazione e il curriculm vitae, oltre che la capacità di esprimersi a lavorare in inglese o nella lingua del paese ospite. Il programma EYE prevede la presentazione della canditura on line, con modalità dettagliate nella guida pubblicata sul sito www.erasmus-entrepreneurs.eu, link https://bit.ly/2shlnlc. Gli imprenditori/imprese ospiti (HE) invece devono avere sede in uno dei paesi che partecipano al programma, essere titolari, responsabili o membri del CdA di piccole o medie imprese e desiderare di condividere le proprie conoscenze con un neoimprenditore di un altro paese europeo o diventarne il tutor. Per ulteriori dettagli e modalità operative ci si può rivolgere a Provincia di Livorno Sviluppo (persona di contatto Omar Franconi: 0586 257240, o.franconi@provincia.livorno.it), che è organizzazione intermediaria per l’Italia (IO - Intermediary Organization), accreditata dal programma per valutare la richiesta di imprenditori esperti (HE) e di giovani imprenditori o aspiranti tali (NE) a partecipare allo scambio internazionale (elenco IO in Italia https://bit.ly/2D3M9V8). I neoimprenditori che potranno partecipare al programma sono 9, per ciascuno è previsto un sostegno finanziario mensile di un massimo 1.100 euro pro capite (l’importo varia a seconda del paese ospite) per un periodo massimo di 6 mesi. Alle imprese ospiti è richiesta l’accoglienza di un neoimprenditore proveniente da uno dei paesi europei aderenti al programma, per un massimo di 6 mesi (senza costi a carico del programma). Il progetto “SEE P” prevede l’accoglienza di almeno 6 neoimprenditori. Non ci sono termini per la presentazione delle candidature, ma il periodo di permanenza/accoglienza in azienda deve concludersi a dicembre 2019.




ALTRE NOTIZIE E COMUNICATI